Graziano Gatti
  email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  Verso i trent'anni mi sono trovato a dover ringraziare la sorte, il destino,
  nostro Signore o chiunque in cui voi crediate, per l'evolversi della mia esistenza.
  In quel periodo ero infatti arrivato ad un bivio, da una parte il futuro,
  dall'altra non so cosa, ma certamente non il futuro.
  Riuscii, per fortuna non da solo, a capire che avevo imboccato la strada sbagliata
  e quindi seppur con molta fatica a tornare indietro ed imboccare quella giusta.
  Da quel periodo in poi mi è rimasto dentro un senso di riconoscenza, una
  sensazione di essere in debito con qualcuno, non qualcuno in particolare ma con
  gli altri in genere, in particolare con chi soffre, con chi vive in difficoltà anche
  e soprattutto per colpe non sue.
  Venni a conoscenza dell'AIBI (assoc. amici dei bambini) una Onlus che si occupa
  di aiutare i bambini che risiedono nelle zone più povere e disagiate del Mondo.
  Iniziammo una fattiva collaborazione che mi portò prima a diventare sostenitore
  a distanza, e poi a recarmi di persona in Moldavia (uno dei Paesi dove esistono
  diversi progetti a favore dei bambini in difficoltà) dove ebbi modo di "toccare
  con mano" quanto sia durissima e piena di problematiche la realtà dei minori moldavi.
  Mi colpirono particolarmente le condizioni di vita dei bimbi chiusi negli internat,
  e le condizioni in cui versa l'Ospedale Pediatrico di Chisinau (tra l'altro ormai
  l'unica struttura pubblica che si occupa della salute dei bambini).
  In collaborazione con pochi ma veri amici, abbiamo già organizzato, varie
  spedizioni di coperte, vestiti, e generi di prima necessità di oltre quindici
  quintali totali di materiale ai nostri piccoli e sfortunati destinatari.

  Al fine di rendere ancora più incisiva la sua opera, Graziano Gatti ha creato la
  O.N.L.U.S. SOL.TER.VIA ed è impegnato nel Recupero bambini abbandonati sulla
  strada in Moldavia, attraverso il sostegno e l'ampliamento di un laboratorio
  per la lavorazione del legno, per i ragazzini, e la creazione di un laboratorio
  di taglio e cucito, per le ragazzine.