Enzo Cagnetti

nasce a Roma il 28 aprile 1965,
Vive e lavora nella città eterna.
Fin da bambino si dedica alla scrittura, poesie e brevi racconti,
che scrive per dare libero sfogo alla sua fantasia.
Appassionato di musica, fonda il gruppo musicale "Esotera"
diventandone voce e chitarra.
Dopo varie soddisfazioni e altre esperienze musicali decide di dedicarsi
alla scrittura senza mai cercare realmente la pubblicazione,
partecipando a varie antologie.
Nel 2005 l'Edizioni il Filo sceglie, per la collana Nuove Voci
del materiale di Enzo Cagnetti e così il 5 Dicembre dello stesso anno
esce "Al di là dell'orizzonte" raccolta di poesie e aforismi.
Da sempre impegnato nel sociale ha devoluto l'intero compenso
del libro all'Associazione sordociechi "Lega del filo d'oro".
Ha ottenuto il diploma "Libro d'Oro 2006" per la raccolta.
La lirica "Rosa cobalto splendente" è stata inserita nell'antologia
del premio "IL LITORALE" città di Massa,
La lirica "Parole in una notte" è stata inserita nell'antologia
nazionale del premio "CITTA' di LA SPEZIA".
Enzo Cagnetti è presente nell'Atlante annuario della letteratura
Premio Fuori Concorso della critica

XXIV PREMIO INTERNAZIONALE " ULIVO D'ORO "
Con la poesia in vernacolo "Gnente"

 

Per approfondire ulteriormente la conoscenza di Enzo Cagnetti si può accedere al suo sitoed a www.poetilandia.it dove si può trovare anche un "assaggio" delle sue liriche.